News

Con Parks e Rich la GeVi Napoli vince in volata contro una stoica Vanoli Cremona

Importante anche la prova di Zerini e Velicka nei minuti decisivi

Con Parks e Rich la GeVi Napoli vince in volata contro una stoica Vanoli Cremona

GeVi Napoli Basket - Vanoli Basket Cremona: 91 - 88

PalaBarbuto 05/12/2021 19:45

La GeVi Napoli conquista la quarta vittoria consecutiva battendo in volata una rimaneggiata ma combattiva Vanoli Cremona. La GeVi sfrutta subito un approccio non ideale al match degli avversari, ritrovandosi immediatamente avanti 10-2 grazie ai canestri e all’energia di Lombardi e Rich (17 punti). La scossa per la Vanoli arriva dalla scelta di posizionarsi a zona in difesa e da Cournooh (14 punti), il quale insacca due triple, mette in ritmo i compagni Miller e Pecchia (19 punti) e propizia il recupero fino al 23-21 su cui si chiude il primo periodo. Il volume della radio di Napoli lo rialzano allora i nuovi entrati Velicka (17 punti) e Zerini (13 punti); prima il lituano spara e segna da 9 metri, poi il compagno, sempre presente nel pitturato, riapre la forbice tra le due squadre segnando da vicino. La ciliegina sulla torta arriva da Uglietti e Marini, i quali pescano alcuni conigli dal cilindro e portano i campani sul massimo vantaggio sul +12. Nel momento di massima difficoltà, Harris (17 punti) veste i panni del leader della Vanoli assieme al duo Cournooh-Pecchia. I lombardi così si riportano sotto fino al 49-45 dell’intervallo, nonostante un infortunio muscolare escluda Miller da match (erano già out anche Poeta e McNeace).
Il secondo tempo inizia seguendo lo stesso canovaccio del primo con stavolta McDuffie e uno scatenato Parks a lanciare la nuova fuga della GeVi. Nonostante l’ennesima combinazione tra Rich e Zerini porti i campani sul +11, la Vanoli non molla, ritrovando il playmaking aggiunto di Tinkle (16 punti e 12 rimbalzi) e la vena realizzativa di Harris (67-65 dopo 30’).

Il numero 2 di Cremona fa proseguire il trend anche nell’ultimo quarto segnando i canestri del primo vantaggio lombardo sul 69-73. Poi Napoli però reagisce, trascinata dalla presenza di Zerini sotto i tabelloni, l’energia di Uglietti e la strapotenza fisica di Parks (18 punti e 12 rimbalzi). Quest’ultimo, dopo il jumper di Spagnolo dell’82 pari, si carica la GeVi sulle spalle segnando contro il giovane prodigio azzurro, rubando palla ad Harris e affidando a Rich i palloni che spezzano le gambe agli avversari. Una tripla dall’angolo di Velicka e i liberi di Pargo rendono vane le ultime reazioni di orgoglio di Spagnolo (8 punti e 3/9 dal campo) e Cournooh. Finisce 91-88.

Gli highlights della partita

 

Le ultime gallery
Le ultime notizie
Title Sponsor
Platinum Sponsor
Platinum Sponsor
Official Sponsor
Technology Partner
Medical Supplier
Treno ufficiale
Official Ball
Technical Sponsor
Official Sponsor
Official Ticketing
Official Supplier
Official Supplier
Official Advisor
Official Broadcaster
Official Broadcaster
Media Partner
Media Partner
Media Partner