Legabasket logo
News 
 
Hawkins, squalificato e condonato
05/06/2007 09:42   

CHE NESSUNO A ROMA si lamenti più adesso. Perché dopo quello che è successo ieri è proprio il caso di stendere un velo pietoso sull’argomento.
Prima di farlo, però, è bene spiegare, giusto per far capire ai tifosi cosa è successo. L’argomento in questione, ovviamente, è quello della direzione arbitrale di gara-2, ritenuta “disastrosa” dal clan Lottomatica e puntuale da tutto il resto dell’Italia cestistica.
Delle dichiarazioni e degli eccessi di Roma in sala stampa e negli spogliatoi abbiamo già parlato, omettendo alcuni particolari perché quella non è pallacanestro e non ci sembrava il caso di portare alla luce dei fatti che sarebbero stati comunque trattati nelle sedi appropriate. E così è stato anche se, proprio nelle sedi di cui sopra, non è stato riportato tutto.

ANDIAMO NEL DETTAGLIO. Poco dopo le 15 la Fip ha diramato il comunicato dei provvedimenti disciplinari relativi a gara-2. E ce n’è per tutti: per Repesa (squalifica per 1 gara per comportamento offensivo nei confronti degli arbitri a fine gara, sostituita con ammenda di 1.150,00 euro), per Pianigiani (squalifica per 1 gara per aver tenuto un comportamento offensivo in più occasioni nei confronti degli ufficiali di campo, sostituita con ammenda di 1.150,00), per i tifosi di Roma (ammenda di Euro 1.150,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri, per lancio di oggetti contundenti — di plastica — collettivo frequente, colpendo senza danno), per quelli della Montepaschi (ammenda di Euro 383,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri), ma soprattutto per David Hawkins (squalifica per 2 gare per aver tenuto un comportamento offensivo nei confronti degli arbitri nonchè per aver tenuto in due occasioni un comportamento non regolamentare, spostando le transenne e lanciando contro l'arbitro una fascia, senza colpirlo).
SE LE PRIME QUATTRO non meritano neppure un commento (Repesa nel tunnel degli spogliatoi è arrivato a contatto con l'arbitro Sahin e si è preso la stessa multa di Pianigiani che durante la partita si è rivolto bruscamente, ma a ragione, al tavolo dei giudici) la squalifica di Hawkins va sottolineata. Anche perchè Hawkins, stasera, sarà in campo. Già, Roma ha fatto subito ricorso, la squalifica (in meno di due ore) è stata ridotta ad una giornata e con i soliti 1.150 euro (più un'ammonizione) Hawkins è tornato a disposizione di Repesa.

INSOMMA, TUTTO COME prima. Con la speranza che lo sia davvero e che gli strascichi polemici dei romani dopo gara-2 non influiscano negativamente sulla partita di stasera.
Sarebbe bello che vincesse la squadra più forte. Forse per qualcuno questo è troppo semplice, o troppo pericolos.....
Federico Cappelli
La Nazione