Rassegna Stampa

Tezenis Verona, il bilancio del GM Frosini sul girone d'andata: “Direi sufficiente, ora dobbiamo confermare i miglioramenti e l’equilibrio dell’ultimo periodo”

Il dirigente gialloblu ha parlato sul “Corriere di Verona”

Tezenis Verona, il bilancio del GM Frosini sul girone d'andata: “Direi sufficiente, ora dobbiamo confermare i miglioramenti e l’equilibrio dell’ultimo periodo”

Parlando a Matteo Sorio sul “Corriere di Verona”, il General Manager della Tezenis Verona Alessandro Frosini ha tracciato un primo bilancio sull’annata della sua squadra: “Direi sufficiente. Chiudere a 12 punti, viste le vicissitudini, è sicuramente positivo. Siamo in una classifica affollata, 2 dai playoff e +2 sulla retrocessione. A oggi sarebbe salvezza ma c'è un altro girone in cui confermare i miglioramenti dell'ultimo periodo. Da qui alla sosta abbiamo tre trasferte, Pesaro, Bologna e Brindisi, e il derby in casa con Treviso. Ci giocheremo tanto. Non sarà facile”.

L’asse Cappelletti-Anderson-Smith resta centrale per le sorti della Tezenis: “Loro rimangono lo scheletro portante. Possiamo inserire ancora meglio Bortolani, che deve solo ricondizionarsi dopo l'infortunio di Venezia, poi stiamo trovando un Udom che risponde bene alle chiamate ed è uscito fuori Johnson, quasi sempre in doppia cifra nelle ultime sette gare”.

Nell’ultimo mese, secondo Frosini, ci sono stati importanti miglioramenti nel gruppo: “Nell'ultimo mese la squadra ha trovato un suo equilibrio. La vittoria contro Brescia parla di un finale diverso da altri: i ragazzi hanno fatto le cose giuste per vincere, avendo più consapevolezza dei loro mezzi difensivi e offensivi. E direi che Brescia non ci ha regalato niente”.

Le ultime gallery
Le ultime notizie
Title Sponsor
Platinum Sponsor
Platinum Sponsor
Official Sponsor
Official Sponsor
Technology Partner
Medical Supplier
Treno ufficiale
Official Ball
Technical Sponsor
Official Ticketing
Official Supplier
Official Water
Official Advisor
Media Partner
Media Partner
Media Partner
Official Radio