News

BCL: Reuvers e Olisevicius decisivi, la UNAHOTELS Reggio Emilia si impone sul Pinar Karsiyaka

Importante anche l'apporto di Cinciarini

BCL: Reuvers e Olisevicius decisivi, la UNAHOTELS Reggio Emilia si impone sul Pinar Karsiyaka

La UNAHOTELS Reggio Emilia si impone sul Pinar Karsiyaka nel Round 4 del Gruppo B della Basketball Champions League. Finisce 74-70 per i biancorossi che però non riescono a ribaltare l’83-76 dell’andata, restando così dietro ai turchi in classifica (pur avendo lo stesso record di 2-2).

Partono forte i padroni di casa, che muovono bene la palla sfruttando i tagli e la mira da lontano di Olisevicius e Anim (10-4). Dopo un breve riavvicinamento ispirato da J.Brown, Hopkins e Olisevicius continuano a punire il Pinar dalla distanza; Anim firma anche la penetrazione del massimo vantaggio sul +9, prima che V.Brown e lo squillo iniziale di McCollum riaccorcino le distanze sul 19-13 di fine periodo. Proprio il numero 3 della formazione turca si prende poi il palcoscenico assieme all’ultimo arrivato Angola, realizzando anche il gioco da tre punti del -1. Ci pensa Cinciarini con una bomba quindi a scuotere la UNAHOTELS, l’asse McCollum-V.Brown continua a fruttare canestri e il sorpasso sul 25-27, prima che Kuzminskas dal post-basso e Delgado in area provino a lanciare gli ospiti sul +4. Al termine del primo tempo, grazie a delle giocate di Anim e alle sue combinazioni con il tiratore Reuvers, Reggio Emilia riesce a rimettere la testa avanti sul 35-33.

Dopo un iniziale botta e risposta tra Olisevicius e Kuzminskas, la UNAHOTELS piazza un altro parziale, ispirato sempre da Anim e una pesante bomba di Cinciarini del +8. Due bombe consecutive di Kuzminskas e McCollum spengono l’entusiasmo locale ma Cinciarini è comunque bravo in penetrazione a tenere la sua squadra avanti sul 51-45. Al termine del periodo, una stoccata di Strautins e il seguente rimbalzo offensivo di Diouf siglano il nuovo +9 biancorosso, prima che Angola da tre punti e V.Brown dal post-basso realizzino il 57-53 al 30° minuto. In avvio di ultimo periodo, Olisevicius è bravo a respingere gli assalti ospiti con liberi e bomba del +6, poi Anim firma anche il 63-55 in penetrazione; tuttavia, il Pinar risponde sfruttando il duo Angola-McCollum in penetrazione, con quest’ultimo capace di siglare i liberi del -1 a 4’ dalla fine. Successivamente, Olisevicius guadagna dei preziosissimi liberi per rispondere alla folata di Angola e poi serve Reuvers per la schiacciata del 69-64 con meno di 120” da giocare. Karsiyaka però non molla e Angola si fa valere sia in penetrazione che da tre punti, pareggiando la partita; ci pensa allora Reuvers a pescare un coniglio dal cilindro da oltre i 6.75 per portare Reggio sul 72-69 a 17” dal termine. Kuzminskas poi fallisce la bomba del pareggio e Olisevicius chiude i conti a cronometro fermo. Finisce 74-70.

I biancorossi ora torneranno in campo domenica 27 novembre a Scafati contro la Givova (alle ore 19, live su Eleven) in campionato mentre giocheranno mercoledì 7 dicembre in BCL una partita fondamentale sul parquet dell’AEK Atene.

Le ultime gallery
Le ultime notizie
Title Sponsor
Platinum Sponsor
Platinum Sponsor
Official Sponsor
Official Sponsor
Technology Partner
Medical Supplier
Treno ufficiale
Official Ball
Technical Sponsor
Official Ticketing
Official Supplier
Official Water
Official Advisor
Media Partner
Media Partner
Media Partner