News

Bertram Yachts Tortona, successo in amichevole contro l'Assigeco Piacenza per 86-77

Bertram Yachts Tortona, successo in amichevole contro l'Assigeco Piacenza per 86-77

Bertram Derthona-UCC Assigeco Piacenza 86-77

(27-28, 51-45, 71-71)

Tabellini:

Derthona: Christon 12, Baldi ne, Candi 8, Jankovic ne, Tandia ne, Filloy 11, Severini, Harper 17, Daum 12, Cain 10, Radošević 10, Filoni 6. All. Ramondino

Piacenza: Gajic 16, Skeens 17, Soviero, Sabatini 10, Miaschi 15, Querci 3, Gherardini, Franceschi ne, McGusty 4, Joksimovic ne, Pascolo 12. All. Salieri

 

Vittoria per la Bertram Derthona nell’ultima amichevole della preseason: i Leoni, davanti al proprio pubblico, a inizio ultima frazione piazzano il break decisivo per superare Piacenza dopo trenta minuti equilibrati. La squadra allenata da coach Ramondino si prepara alla semifinale della Frecciarossa Supercoppa 2022 contro la Dinamo Banco di Sardegna Sassari in programma mercoledì 28 settembre alle ore 18.00 al PalaLeonessa A2A di Brescia.

Primo periodo ad alto ritmo al PalaEnergica Paolo Ferraris: le due squadre trovano grande continuità realizzativa e concludono la frazione con la stessa percentuale complessiva al tiro (68.8%, 11/16). Piacenza chiude in vantaggio 27-28 al 10’. Nel secondo quarto la gara prosegue sugli stessi, elevati ritmi: la Bertram opera il sorpasso nei minuti iniziali con un break di 10-2 e conserva il vantaggio fino all’intervallo (51-45).

Al rientro dagli spogliatoi l’incontro prosegue sul filo dell’equilibrio, con Piacenza che sfrutta una grande percentuale al tiro da fuori prima per accorciare il gap e poi per operare il sorpasso. Il periodo è chiuso dai canestri di Radošević e Skeens, che fissano il punteggio sul 71 pari dopo 30’. Nell’ultimo quarto calano le percentuali al tiro di entrambe le formazioni e il Derthona, con lucidità, si impone 86-77.

Così coach Marco Ramondino al termine della gara: “La partita di oggi ha avuto un andamento che rispecchia la falsariga delle ultime settimane, con tanti alti e bassi sia dal punto di vista tecnico che in termini di energia. È stato un buon test comunque per alzare il livello di competitività, dando una buona distribuzione di minuti ai giocatori: questo è importante sia per avere tutti coinvolti sia per rendere gli atleti consapevoli del proprio ruolo. Quindi disputare uno scrimmage di questo livello è stato utile”.

Le ultime notizie
Title Sponsor
Platinum Sponsor
Platinum Sponsor
Official Sponsor
Official Sponsor
Technology Partner
Medical Supplier
Treno ufficiale
Official Ball
Technical Sponsor
Official Ticketing
Official Supplier
Official Advisor
Media Partner
Media Partner
Media Partner