News

Trofeo "Dalla Riva", l’Umana Reyer Venezia supera la Virtus Segafredo Bologna in semifinale per 78-67

Gli orogranata affronteranno in finale la Dolomiti Energia Trentino

Trofeo "Dalla Riva", l’Umana Reyer Venezia supera la Virtus Segafredo Bologna in semifinale per 78-67

Parziali: 23-18; 40-42; 53-57; 78-67

Umana Reyer: Sima 14, Granger 7, N’Doye 4, Freeman 14, Chillo 6, Chapelli ne, Parks 14, De Nicolao 6, Brooks 7, Venuto ne, Willis 6. All. De Raffaele

Segafredo Virtus: Cordinier 9, Belinelli 5, Ruzzier 5, Jaiteh 4, Martini ne, Lundberg 11, Menalo, Mickey 13, Camara 6, Weems 4, Ojeleye 10, Abass. All. Diana

Partita di preseason, ma caratterizzata da grande spirito ed intensità. L’Umana Reyer vince la semifinale 78-67 con un grande quarto periodo e la voglia di giocare insieme.

La Reyer inizia con Granger, Freeman, N’Doye, Willis e Sima. Inizio con ritmo alto, l’Umana si porta avanti con i canestri di Willis e Sima prima, e quattro punti di fila di N’Doye poi. Entrambe le squadre attaccano molto il pitturato in avvio. La Virtus si riavvicina con i punti di Lundberg e Mickey. La fatiche di inizio stagione incidono sulla lucidità delle squadre e vengono persi alcuni palloni di troppo. Chillo segna una bella tripla, risponde Ruzzier. Bel canestro di Brooks al ferro, risponde Cordiner. Ottima giocata difensiva di Granger che innesca Parks, ma ancora Ruzzier. Sfida punto a punto. Bomba di Granger allo scadere, esplode il palasport. 23-18 Reyer dopo 10’.

Difese protagoniste ad inizio secondo quarto, due canestri per Sima e Lundberg. In bocca al lupo ad Abass che abbandona il gioco per infortunio. Sima ancora protagonista in questo avvio. Ojeleye tiene a contatto la Virtus con due triple, risponde Freeman con una gran penetrazione. Le V-nere trovano il primo vantaggio con la bomba di Cordiner, risponde Chillo sempre da tre, poi Mickey per il pareggio. Lo stesso Mickey segna il +2 Virtus allo scadere del secondo quarto. 40-42.

Grande battaglia fisica anche in apertura di terzo periodo. Protagonista Freeman, la Reyer gioca di squadra e torna avanti. La Virtus risponde con la bomba di Lundberg e Camara, partita equilibrata: Granger per l’Umana. In questo periodo entrambe le squadre alzano il livello difensivo. Brooks trova Sima in chiusura di quarto, Parks preciso in lunetta. 53-57  V-nere.

Parks continua a farsi rispettere sotto le plance e in difesa: l’Umana continua ad andare forte a rimbalzo e torna avanti nel punteggio. Bel gioco a due Sima – Brooks con gioco da tre punti chiuso da Jeff. Risponde Belinelli da tre. Jaiteh esce per cinque falli, il recupero con schiacciata di Parks fa esplodere il Palasport di Cavallino Treporti. Camara risponde all’indemoniato Parks poi De Nicolao preciso dalla distanza. L’Umana difende che è una meraviglia e va in doppia cifra di vantaggio a quattro minuti dalla fine. Schiacciata in tap-in di Willis su una bella iniziativa di Granger. Cordinier tiene la Virtus in partita con il recupero, ma l’Umana ha ancora energie per difendere forte e ripartire. 78-67 il finale per gli orogranata. Domani, sabato 10 settembre alle 20.30, finale contro la Dolomiti Energia Trentino.

Le ultime notizie
Title Sponsor
Platinum Sponsor
Official Sponsor
Official Sponsor
Technology Partner
Medical Supplier
Treno ufficiale
Official Ball
Technical Sponsor
Official Ticketing
Official Supplier
Official Advisor
Media Partner
Media Partner
Media Partner