News

Nutribullet Treviso, vittoria per 84-65 contro i Kapfenberg Bulls nella prima amichevole

Alvise Sarto è stato il miglior realizzatore con 17 punti

Nutribullet Treviso, vittoria per 84-65 contro i Kapfenberg Bulls nella prima amichevole

NUTRIBULLET TREVISO BASKET – KAPFENBERG BULLS  84-65
(25-17,42-30,63-47)
Nutribullet
: Zanelli 3, Iroegbu 10, Cooke 9, Sarto 17, Sorokas 7, Faggian 14, Vettori 4, Torresani 7, Tadiotto 6, Marin ne, Falqueto 3, Scandiuzzi 4, Pellizzari, Martin. All. Nicola
Kapfenberg: Zapf, Seher 4, Carter 5, Lee 13, Grcic 6, Krstic 12, Scnyywieser 6, Green 11, Votsch, Okoro, Latkovic 8, Kretchmer. All. Schrittwieser
Arbitri: Masi, Maschio e Maschietto

Finalmente si torna in campo per una partita ufficiale nell’ormai classica amichevole di Pordenone contro gli austriaci del Kapfenberg, prima uscita per la nuova Nutribullet Treviso Basket che inizia così in Friuli il cammino di partite precampionato, dopo una settimana di ritiro in montagna a Domegge di Cadore. Formazione largamente rimaneggiata e grande spazio ai giovani di TVB in questa prima uscita in cui lo staff ha tenuto a riposo precauzionale Simioni (affaticamento muscolare) e Jurkatamm che sta completando il recupero. 

In attesa del rientro dagli Europei di Sokolowski (ieri in grande spolvero nella vittoria della sua Polonia con la Repubblica Ceca con 12 punti e 7 rimbalzi) e Jantunen (30 minuti in campo nel ko di misura della Finlandia con Israele, 4 punti, 7 rimbalzi, 2 recuperi) e dell’arrivo di Banks, coach Nicola al Pala Crisafulli schiera i suoi dall’inizio con il play Iroegbu, Sarto, i giovani Falqueto e Faggian con Cooke “totem” d’area.

Primo quarto con TVB che inizia subito forte grazie alle due triple in fila di Alvise Sarto e del giovane Faggian (6-2), poi si fanno vedere anche i nuovi USA con due incursioni vincenti di Ike Iroegbu e un appoggio di Cooke per il 12-7 al 3′. Entrano Sorokas e Vettori e si alzano i ritmi per la squadra di coach Nicola, con Iroegbu che si dimostra molto efficace nel gioco veloce liberando i compagni per tiri facili o concludendo in prima persona. I due nuovi entrati si mettono subito in luce conquistando i viaggi in lunetta che consentono alla Nutribullet di restare avanti (15-10) nonostante la reazione dei Bulls d’oltralpe trascinati da Lee.

Entra anche il trevigiano Zanelli che sforna subito un assist per Sarto, la seconda bomba dell’esterno biancoazzurro vale il +6 (18-12) al 7′. TVB con l’energia dei giovani in campo (ci sono anche Scandiuzzi e Torresani) alza l’intensità in difesa, ma Grcic con un gioco da tre punti riduce il gap (18-15).  Torresani (5 punti nel primo quarto) )mostra la sua faccia tosta e segna da tre, Scandiuzzi combatte a rimbalzo, Faggian stoppa, poi segna, Cooke spazza i tabelloni e la “baby TVB” chiude il primo periodo avanti 25-17.

Il secondo quarto vede ancora i trevigiani partire da una solida difesa, il lituano Sorokas stoppa, poi Faggian ispirato piazza un’altra tripla per il +10 (28-18 al 13′). Segna anche un vivace Cooke che si fa spazio vicino a canestro (30-21) mostrando già una buona condizione atletica e confermando le sue doti di difensore e rimbalzista (saranno ??? alla fine). Alvise Sarto (8 punti nei primi 20′) sigla il +11, ma  Latkovic risponde da tre per il 32-24 al 15′. Il ritmo si abbassa un po’, ma Cooke e un ispirato Faggian (10 punti all’intervallo con 2/2 da due e da tre!) tiengono avanti TVB e nonostante i tentativi di rientrare del Kapfenberg  che risale anche a -5 (33-28 al 17′, la Nutribullet chiude avanti all’intervallo grazie alla verve di Sorokas e alla tripla di Falqueto, mentre saggia il campo anche Tadiotto. Si va al riposo con Treviso Basket in vantaggio per 42-30.

Il terzo quarto inizia con TVB a tutto gas, tripla di Alessandro Zanelli, schiaccione al volo di Cooke che conferma la sua verticalità per il +17 (47-30). La Nutribullet vola via con l’entusiasmo dei suoi giovani che continuano a difendere con grande efficacia. Arriva la prevedibile reazione dei Bulls che risalgono a -10, ma Sarto con un jumper dalla media e Leo Faggian con un contropiede dopo l’ennesimo recupero siglano il 51-37, time out austriaco al 25′. La Nutribullet TVB non si ferma, Alvise Sarto (17  punti alla fine con si conferma mano caldissima,4/8 da tre, (54-40), prima di un break austriaco che consiglia a coach Nicola il time out sul 54-45.Paulius Sorokas conferma la sua concretezza con un bel canestro da sotto, Vettori e Scandiuzzi dopo l’interruzione si scatenano in attacco facendo a fette la difesa austriaca per un altro allungo deciso di Treviso Basket che torna a +18 (63-45 al 29′) confermando l’ottimo atteggiamento della squadra di coach Nicola in questo debutto stagionale. Al 30′ TVB è saldamente avanti 63-47.

Il quarto finale inizia con la conferma delle qualità balistiche di Alvise Sarto che ben liberato da Zanelli (6 assist per il play mottense) trova un azione da…quattro punti con boma e fallo per il +20. Si fa vedere anche Ike Iroegbu che fa vedere lampi di classe con tripla e susseguente assist per Cooke che va a segno per il +20. I giovani di TVB, ben orchestrati da Zanelli, mantengono il vantaggio nelle fase finali, Faggian si conferma ispirato al tiro (chiuderà con 14 punti e 3/4 da tre) e nonostante i Bulls ci provino con grinta non riescono e ricucire lo strappo nonostante negli ultimi minuti coach Nicola si affidi a una squadra tutta di “under”. David Torresani, classe 2005, segna in acrobazia con il fallo, Tadiotto mette la tripla, poi entrano anche Pellizzari e Marin. Con grinta i ragazzini terribili di TVB confermano le doti che li hanno portati lo scorso anno ai vertici nazionali mantenendo il vantaggio fino al meritato finale 84-65 che certifica il successo della Nutribullet Treviso Basket.

Dopo il ritiro in montagna e l’amichevole di stasera, dalla prossima settimana si torna a Sant’Antonino per la preparazione, da rimarcare l’appuntamento di mercoledì alle ore 18.00 per il “TVB DAY”, il primo allenamento stagionale a porte aperte dedicato ai tifosi della Nutribullet Treviso Basket che potranno ammirare da vicino la nuova squadra e a fine allenamento incontrare i giocatori (ingresso libero). Nel week end il Torneo di Cavallino Treporti che vedrà la squadra di coach Nicola in campo in laguna venerdì 9 alle 17.00 lcon l’Aquila Trento, alle 20.30 l’altra semifinale tra Reyer e Virtus Bologna. Sabato 10 alle 17 la finale 3/4 e alle 20.30 la finale 1/2 posto. Biglietti su Ticketone e Vivaticket.

Da domani riparte anche la campagna abbonamenti, on line su www.trevisobasket.it, sezione biglietteria, e il venerdì’ (17-19.30) e sabato (10-12.30) all’Emisfero Centro Commerciale Sileamare

Le ultime notizie
Title Sponsor
Platinum Sponsor
Official Sponsor
Official Sponsor
Technology Partner
Medical Supplier
Treno ufficiale
Official Ball
Technical Sponsor
Official Ticketing
Official Supplier
Official Advisor
Media Partner
Media Partner
Media Partner