News

Tessitori: “Il basket una passione di famiglia. Teodosic? Anticipa quello che fa qualunque altro giocatore”

Sul “Corriere dello Sport” si racconta il centro della Virtus Segafredo Bologna

Tessitori: “Il basket una passione di famiglia. Teodosic? Anticipa quello che fa qualunque altro giocatore”

Pronto per l’ennesima avventura con la Nazionale, Amedeo Tessitori ha rilasciato un’intervista a Fabrizio Fabbri sul “Corriere dello Sport” partendo dalle origini, dalla scelta da bambino di giocare a basket: “Non per l'altezza, ma per comodità della famiglia. I miei due fratelli praticavano la pallacanestro e il gruppo della mia età si allenava prima di quello dove giocava il Tessitori di mezzo. Così mamma o papà non dovevano fare troppi viaggi per portarci e venire a riprenderci".

La carriera di ‘Tex’ è stata una scalata continua, frutto comunque del lavoro quotidiano: “Ho nel DNA un pizzico di talento anche io, magari un po' di meno rispetto ad altri giocatori... Ho rubato tempo a quelle che da sempre sono le priorità dei ragazzi chiudendomi in palestra per allenare fisico e gesti. Non si inventa nulla, bisogna lavorare duro per stare a certi livelli".

Infine, si parla di Teodosic e del privilegio nel giocare assieme a lui: "Devi imparare a capirlo in fretta. Lui anticipa di uno, due secondi quello che fa qualunque altro giocatore. Dopo un passaggio non preso, una pallonata sul naso e un suo sguardo cattivo, ci inizi a entrare in sintonia. Ma ancora oggi delle volte vado in difficoltà perché supera...l'immaginazione. Il suo modo di giocare rende più forti tutti".

Le ultime gallery
Le ultime notizie
Title Sponsor
Platinum Sponsor
Platinum Sponsor
Official Sponsor
Technology Partner
Medical Supplier
Treno ufficiale
Official Ball
Technical Sponsor
Official Ticketing
Official Supplier
Official Supplier
Official Advisor
Official Broadcaster
Official Broadcaster
Media Partner