Legabasket logo
News 
 
Reggio, č qui la capitale del basket
12/02/2007 14:08   
Oggi Premio Reverberi al castello di Bianello con Belinelli, Pillastrini e Veltroni

Oggi alle 17 al Castello di Bianello di Quattro Castella si assegnano gli Oscar del basket 2006, 21° Premio alla memoria di "Pietro Reverberi". Di fatto la capitale dei canestri, dopo Casalecchio di Reno, sede delle Final Eight della Tim Cup, diventa questo comune matildico, nel suggestivo scenario di Bianello, unica sopravissuta delle quattro fortificazioni poste sui colli vicini. Gli anfitrioni della serata saranno Franco Montorro (SuperBasket) e il reggiano Lorenzo Dallari (Sky Sport).
Gli Oscar saranno assegnati a Marco Belinelli (miglior giocatore), atleta della Climamio Bologna, punto fermo della nazionale di Recalcati, in predicato di passare nella Nba. Succede ad Angelo Gigli.
A Simona Ballardini (miglior giocatrice). E' riuscita ad essere profeta in patria visto che č nata e cresciuta a Faenza.
A Stefano Pillastrini (miglior allenatore italiano). Grande soddisfazione per il neopromosso coach di Montegranaro, che per anni ha fatto gavetta nei campionati minori.
A Mauro Pozzana (miglior arbitro italiano). Friulano, direttore di gara internazionale, succede a Guerrino Cerebuch.
A Mario Maione (premio al personaggio). Presidente del Napoli dal 2001. Ha partecipato all'Eurolega.
A Walter Veltroni (impegno per il Basket). Sindaco di Roma, onorevole, Presidente onorario di Lega, grande appassionato di questa disciplina. Molto della serata matildica dipenderą dalla sua presenza e dai suoi orari. Si confida che non si ripeta il forfait di Giorgio Armani della scorsa edizione.
Ad Aldo Ossola (premio alla carriera). Il play per eccellenza (Ignis Varese, 1968-80). Ha vinto 7 scudetti, 5 Coppe dei Campioni (10 finali di fila), 2 Coppe Intercontinentali, 4 Coope Italia, 1 Coppa delle Coppe.
Fra i personaggi reggiani spiccano Stefano Landi (contributo fornito al Basket italiano) presidente della Pall. Reggiana dal 2001-2002, Maurizio Bezzecchi (premio al giornalista), responsabile comunizazione e relazioni esterne della Lega Basket, Adelmo Ferrari (premio speciale Giacomo Piccinini) presidente provinciale Fip.
Altri riconoscimenti: Marco Calamai (Basket e solidarietą), Patrick Baumann (premio Fiba), Maurizio Mondoni (premio Fiba), Assigeco Casalpusterlengo (premio Fip attivitą giovanile). Assente giustificato sarą Andrea Bargnani (premio speciale prima scelta Nba).
Alle 15 si disputerą alla palestra della scuola media il torneo giovanile intitolato a Corrado Pizzi.
LUCA DEL BUE
Il Resto del Carlino