Legabasket logo
News 
 
La Summer League di Roseto
03/07/2002 14:46   
Prime trattative di mercato, voci interessanti e tanti ospiti all'Arena 4 Palme

Buon afflusso di appassionati di pallacanestro e di addetti ai lavori ala giornata inaugurale della Roseto Summer League, giunta quest'anno alla sua terza edizione.
Hanno subito visitato la manifestazione Valerio Bianchini e Massimo Cosmelli, rispettivamente General Manager e Direttore Sportivo del Roseto Basket Town. I dirigenti del sodalizio biancoblù hanno aspettato l'arrivo di Enzo Amadio, nuovo Patron della società rivierasca, che è arrivato per poi dileguarsi, pare a cena con Michele Martinelli, ex proprietario del Roseto Basket ed oggi Presidente della Virtus Rieti. Martinelli era reduce dal Consiglio Comunale di Roseto, svoltosi proprio di fronte all'Arena, all'interno della Villa Comunale, dal quale si è dimesso dalla carica di Consigliere inserito nel gruppo di minoranza. Il Roseto Basket Town, dopo aver firmato Monroe, Moltedo e Fajardo, è alla ricerca di un playmaker è sta sondando ancora la disponibilità di Stefano Attruia, che però sembra intenzionato a rimanere a Bologna, vicino alla sua ragazza.
Michele Martinelli è invece alle prese con la costruzione di una squadra che possa riaccendere gli entusiasmi reatini. Il Patron sembra abbia sondato la disponibilità dei lunghi Saborido (Atri, B2) e Mocavero (Campli, B2 vinta), oltre che prospettare il rientro a Rieti a Pietro Bianchi (Teramo, B1 vinta). Per quanto riguarda gli esterni, Martinelli potrebbe firmare Lashawn McDaniels, regista di colore con passaporto italiano per via della madre siciliana, visto già in brevi apparizioni in A1 a Rimini e Imola e la scorsa stagione in B2 a Olbia.
E' passato dalle parti dell'Arena 4 Palme anche Tony Trullo, Coach rosetano che sta vagliando alcune offerte, dopo aver perso l'opportunità di andare a Imola, dove è approdato un altro Coach abruzzese: Bruno Impaloni, che ha portato con se l'assistente conosciuto a Roseto: Rod Griffin.
Presente a Roseto anche Montini, che dopo l'esperienza di Ferrara si appresta, sembra, a firmare per Montegranaro, in qualità di General Manager.
A proposito di dirigenti sportivi, tornando a Roseto sembra definitivamente chiarita la posizione di Nicola Mariani, ex braccio destro di Michele Martinelli e ora, sembra, delegato del Presidente Enzo Amadio in qualità di responsabile unico alla gestione operativa della società rosetana.
Dalle parti dell'Arena si è visto, in serata, il Presidente del Teramo, Carlo Antonetti, felice per aver firmato Mario Boni, legandolo alla società biancorossa neopromossa in Legadue con un contratto biennale.
L'arrivo di Boni potrebbe indirizzare ora la società teramana su un play italiano (Busca in pole position, ma anche Rajola, che però pare stia bene a Napoli) e su una guardia straniera (piace lo statunitense Monty Mack, lo scorso anno a Ferrara, in Legadue). La rotazione degli esterni verrebbe completata dai confermati Lulli, Stama e Plateo, mentre andrà via Sorrentino e Ragionieri ha già trovato l'accordo per la prossima stagione in B1 con Latina. Sotto le plance, Teramo potrebbe confermare Bianchi e Gagliardo, lasciando partire Farioli. Arriverebbero due lunghi americani, meglio se già esperti delle leghe italiane. Piace l'ex rosetano Albert Burditt.
Rimanendo in Abruzzo e in Provincia di Teramo, si è visto alla Roseto Summer League anche Aldo Maddes, Presidente del Campli neopromosso in B1. La compagine farnese deve decidere se confermare Francesco Binetti come Coach, prima di muoversi sul mercato e fare la squadra. Maddes e Binetti, presente alla Summer League in qualità di allenatore, hanno a lungo parlato insieme e questo potrebbe far pensare ad un avvicinamento delle parti, che ultimamente si erano un po' allontanate. A livello di squadra quindi tutto fermo, anche se Alessandro Bianchi potrebbe andare in B1 al nord oppure fare il cambio del play a Jesi, in Legadue. Max Macaro, che invece vuole continuare a sviluppare la sua carriera a Campli, è confermatissimo. La situazione di Andrea Madio è legata alle decisioni della NCH Siena, proprietaria del cartellino del giocatore, mentre sembra difficile che rimanga Donato Avenia, che però non dovrebbe faticare a trovare squadra. Campli potrebbe tenere, sotto le plance, sia Mocavero sia Pedrotti, puntando ad un altro lungo di qualità, che però, come tutti i lunghi buoni, costa molto.
Da Barcellona Pozzo di Gotto è venuto Coach Marco Di Stefano, abruzzese, che rimarrà in Sicilia e proverà a riportare ancora più in alto una piazza affettuosissima come quella di Barcellona, che viene da un campionato di C1 vinto.
Infine, molte voci legate ad alcuni atleti sicuramente qualitativi come Andrea Conti, Stefano Scrocco, Marco Rolando, Davide Compagni e Valerio Spinelli, che proprio stamane ha sostenuto l'esame orale per il conseguimento del diploma.
In evidenza anche Peter Van Elswik, che ha dichiarato il suo interesse a rimanere in Abruzzo, avendo di recente sposato una pescarese. Le mete desiderate, ovviamente, Roseto e Teramo.
Menzione finale (e speciale) per la contemporanea presenza all'Arena 4 Palme di Umberto Braccili, giornalista Rai che segue il basket femminile per RAI SAT e che ha commentato con Franco Lauro la finale scudetto fra Benetton e Skipper e Luigi Braccili, padre di Umberto, scrittore con 46 libri al suo attivo oltre che profondo conoscitore della storia del basket rosetano.

Risultati e Classifiche
GIRONE A - RISULTATI
STANLEY- HOTEL BELLAVISTA 101-89
Parziali: 26-19; 47-39; 74-63; 101-89.
STANLEY - Zampogna 11, Scrocco 18, Massari 6, Passante 17, Bizzarri 4, Idelfonso 4, Van Elswik 23, Denega 3, Porcellini 15 - Coac: Ferrigni.
HOTEL BELLAVISTA - Leo 20, Fellini 6, Zitti 10, Livio 5, Marconato 19, Labate 9, Mariani 3, Pazzi 6, Scocchera 11 - Coach: De Santis.
PIZZERIA AL SOLITO POSTO - BY BYOS BAGS 74-84
Parziali: 19-23; 37-44; 56-68; 74-84.
PIZZERIA AL SOLITO POSTO - Pau 9, Di Lembo 13, Monelli 4, Massari 6, Bet 3,
Picone 6, Vitale 5, Stramaglia 17, Ceper 6, Iacoangeli 5 - Coach: Binetti.
BY BYOS BAGS - Sardano 5, Cantelli 10, De Leonardis 12, Domenicucci 8, Davi 4, Capelli 9, Capello 8, Ferraro 2, Compagni 10, Spinelli 16 - Coach: Di Marco.
GIRONE A - CLASSIFICA
BY BYOS BAGS 2; STANLEY 2; HOTEL BELLAVISTA 0; PIZZERIA IL SOLITO POSTO 0.
GIRONE B - RISULTATI
IEZZI CUCINE - CORRIERE ESPRESSO EXECUTIVE 55-90
Parziali: 9-19; 26-42; 42-66; 55-90.
IEZZI CUCINE - Giannini 2, Diviach 9, Giardo 9, Savini 3, Lucci 6, Aquiar 10, Ungano 3, Francani 5, Gazzella 6, Blaskovic 2 - Coach: Borgognoni.
CORRIERE ESPRESSO EXECUTIVE - Sacco 15, Bucossi 4, Maggio 7, Orlandi 8, Falà 4, Chahab J. 2, Coisson 7, Di Marzo 14, Chahab M. 11, Andrè 18 - Coach: Pitocco.
SANIC - PORTE SJB 89-108
Parziali : 16-35 ; 41-64 ; 65-83 ; 89-108.
SANIC - Maggi 12, Sambaldi 6, Ventruto 10, Conti A. 16, Comignani 2, Simeoli 15, Valerio 5, Aniello 6, Crosariol 9, Gallo 8 - Coach: De Laurentiis.
PORTE SJB - Tommasini 10, Ciampi 11, Rugolo 13, Liburdi 17, Ronca 7, Giacomi 16, Kastmiller 6, Chirico 11, Rolando 17.
GIRONE B - CLASSIFICA
CORRIERE ESPRESSO EXECUTIVE 2; PORTE SJB 2; IEZZI CUCINE 0; SANIC 0.
Cannonieri
1.Peter Van Elswik, 23 punti.
2.Arcangelo Leo, 20 punti.
3.Roberto Marconato, 19 punti.
4ex..Dario Andrè, 18 punti.
4ex.Stefano Scrocco, 18 punti.
6ex.Mauro Stramaglia, 17 punti.
6ex.Marco Rolando, 17 punti.
6ex.Passante Eduardo, 17 punti.
6ex.Mauro Liburdi, 17 punti.